0

Inner Talks

Il nuovo format di storie e testimonianze in diretta dal mondo a cura di Alfredo Esposito

Alfredo Esposito
Difesa d’Autore

Da sabato 28 marzo, alle ore 17, parte “Inner Talks”, un ciclo di incontri per ascoltare in prima persona storie e testimonianze su come viene vissuta e percepita l’emergenza legata al Covid19 da parte di artisti, docenti e professionisti dell’ambito culturale residenti all’estero. Il format, ideato da Alfredo Esposito e realizzato in collaborazione con l’Associazione Subcava Sonora e la piattaforma di consulenza legale Difesa d’Autore, sarà trasmesso in diretta Facebook sui canali delle due realtà, e offrirà la possibilità di ascoltare contributi da Abu Dhabi, Mosca, Bristol, Barcellona, Berlino, Amsterdam e altre città del mondo.

Ad inaugurare gli appuntamenti sarà Giovanni Savino, napoletano, docente di Storia contemporanea presso l’Istituto di scienze sociali dell’Accademia russa dell’economia nazionale e del servizio pubblico a Mosca. Seguirà, domenica 29 marzo, alle ore 17, l’incontro virtuale con Shehan Somaratna, musicista srilankese che vive e lavora a Bristol. 

Nelle prossime settimane saranno ospiti di “Inner Talks”, tra gli altri, Marco Tajani, attore, autore e formatore teatrale, nonché insegnante di lingua italiana presso la Abu Dhabi University; Armando Rotondi, docente presso l’Institute of the Arts Barcelona, giornalista drammaturgo italiano; i musicisti Mauro Sommella – da Amsterdam – e Francesco Bordo – da Berlino.

Questo il calendario di appuntamenti:

  • sabato 28 Marzo – Giovanni Savino
  • domenica 29 Marzo – Shehan Somaratna
  • mercoledì 1 Aprile – Armando Rotondi
  • sabato 4 Aprile – Mauro Sommella
  • domenica 5 Aprile – Marco Tajani
  • Mercoledi 8 Aprile – Francesco Bordo
  • Giovanni Savino – Mosca
    Shehan Somaratna – Bristol
    Armando Rotondi – Barcellona
    Mauro Sommella – Amsterdam
    Marco Tajani – Abu Dhabi
    Francesco Bordo – Berlino
    0

    Autodichiarazione Covid-19 (aggiornata al 26 Marzo 2020)

    E’ disponibile sul sito di Difesa d’Autore il nuovo modello per l’autodichiarazione aggiornato in seguito alle ultime pubblicazioni sulla Gazzetta Ufficiale.
    Il nuovo modulo prevede, oltre alla dichiarazione di non essere sottoposti alla quarantena e di non essere positivo, anche la consapevolezza, oltre alle misure disposte dal governo nazionale, anche di eventuali provvedimenti adottati dai presidenti delle Regioni coinvolte in eventuali spostamenti nel territorio, dunque quella da cui ci si sposta e quella in cui si arriva che potrebbero avere adottato ulteriori limitazioni.
    Il modulo poi specifica tutte le situazioni di necessità per cui è consentito lo spostamento in modo da evitare interpretazioni diverse: tra gli stati di necessità sono compresi, il rientro dall’estero, le denunce di reati, gli obblighi di affidamento di minori, l’assistenza a congiunti o persone con disabilità.
    Cambia infine anche il riferimento alle sanzioni, ora multe amministrative, e non più penali, previste per chi viola le norme.

    Clicca sul link per visualizzare e scaricare l’autodichiarazione in formato pdf

    https://www.difesadautore.it/files/autodichiarazione-26.03.2020.pdf